Progetto chalet di montagna

Spazio e natura: un connubio possibile con Cafedesart

Uno Chalet immerso nella natura, un ambiente che sembra l’organica prosecuzione della montagna.

L’uso del legno riecheggia ai boschi, mentre i tessuti dai colori tenui ricordano la neve che scende copiosa attorno. Cafedesart disegna uno spazio tanto sobrio quanto nobile.

Un luogo personale, intimo e pieno di bellezza.

Lo Chalet vestito con Cafedesart è uno spazio dove vivere l’intimità attorniati dalla bellezza di un arredamento dal gusto raffinato. Il calore del fuoco è amplificato dal legno e dai metalli, mentre gli imbottiti offrono una sensazione di accoglienza unica.

Uno sguardo all’essenziale

Niente fronzoli, niente di superfluo: Cafedesart è linearità, candore, geometria. Il design slanciato delle poltrone riprende l’inserto dell’imbottito centrale. In evidenza l’intarsio del mobiletto accanto ai divani, che pur avendo una forma pura si arricchisce della fantasia delle venature.

Particularly appealing is the inlay work on the element next to the sofas, with its clean-cut shape embellished by the patterns of the wood grain.

Richiami alla natura, tra legno e neve

Il rispetto del contesto, l’immedesimazione dello spazio nell’ambiente circostante: così Cafedesart mette in relazione Chalet e montagna. Linee verticali e il dinamismo degli intarsi donano la sensazione vitale della natura. I soffici imbottiti sono un accostamento alla morbidezza della neve.

Versatilità innata

Cafedesart è perfetta per riempire ogni stanza e angolo dello Chalet grazie alla sua innata versatilità. Così intrisi di purezza e con uno stile senza tempo, gli elementi di Cafedesart riescono a inserirsi nell’ambiente come fossero nati per essere lì. Tante combinazioni possibili, sempre strepitose, sempre stupefacenti.

Contattaci

Desideri maggiori informazioni su Cafedesart, cataloghi o una proposta commerciale? Compila il form e ti contatteremo al più presto.

Contattaci per ricevere informazioni, cataloghi e proposte

Campo nuovo

Campo nuovo

Bianchini al Salone del Mobile 2024